logo Associazione Culturale Occidens
 

Iscrizione newsletter
 
 
 





logo Il Domenicale

logo Corrispondenza Romana

logo rivista Tempi

logo Meeting Rimini

logo Fondazione Liberal

logo Portale delle Libertà


La Vita
_______

BLITZ A GREEN HILL, "RAPITI" 25 CUCCIOLI DI BEAGLE
GLI ANIMALISTI: "CHIUDETE IL CANILE-LAGER"

di Antonella Mariotti
(articolo tratto da "La Stampa" - Aprile 2012)

Per gli animalisti è la madre di tutte le battaglie: liberare i cani di Green Hill a Montichiari, nel Bresciano. È la «fabbrica» di animali usati nei test dei laboratori. Nelle gabbie di Green Hill nascono migliaia di cani beagle, una razza molto docile e per .....
(segue)
 

"SBORNIE" E ALCOLICI A 11-15 ANNI PER 8,6 MILIONI DI RAGAZZINI
(articolo tratto da "Libero" - Febbraio 2012)
Se in Italia 9 milioni di persone ogni giorno eccedono con l'alcol, con gli anni anche nel Belpaese è emerso il fenomeno delle ubriacature concentrate in singole occasioni, il binge drinking, che comportano comunque un'assunzione di quantità eccessive di alcol. .....
(segue)
 

REGNO UNITO, NUOVE LINEE GUIDA: L'EUTANASIA SOFT DEGLI INGLESI
di Benedetta Frigerio
(articolo tratto da "Tempi" - Giugno 2011)

Ancora manca una legge sul fine vita ma le ultime notizie non promettono niente di buono. Con l'obiettivo di frenare l'eutanasia passiva, spesso praticata per colpa delle vecchie linee guida, l'ordine dei medici di base inglesi ne ha redatte di nuove. I pazienti .....
(segue)
 

FECONDAZIONE ARTIFICIALE: NASCE IL PRIMO BAMBINO OGM
(articolo tratto da "Corrispondenza Romana" - Marzo 2011)
In un centro spagnolo di riproduzione assistita è stato effettuato un procedimento di selezione genetica di embrioni non affetti da una malattia legata ad un unico gene (come previsto dalla legge spagnola).
Attraverso tale procedimento sono stati prodotti
.....
(segue)
 

BIOTESTAMENTO: UN ESERCITO INVISIBILE DI GUERRIERI
Si parla solo del diritto di morire, ma c’è un esercito di “vegetali” che lotta per il diritto a vivere. Da malati
Libertà è scegliere come morire o lottare per vivere?
La storia del battagliero Bruno e quelle di altri   malati come lui. “Vegetali” capaci di commuovere  anche la più accanita delle platee pro eutanasia

di Fabio Cavallari
(articolo tratto da "Tempi" - Febbraio 2011)

Domenica 16 gennaio presso il Teatro Filodrammatici di Milano si è svolto un happening teatrale disegnato attorno al “Testamento biologico”. L’appuntamento, organizzato dal Dipartimento diritti del Pd, ha visto salire sul palco il senatore Ignazio Marino, Beppino .....
(segue)
 

BIOETICA: OBAMA PREFERISCE I "TECNICI" AI "FILOSOFI"
(articolo tratto da "Corrispondenza Romana" - Luglio 2010)
Non sorprendono certo le ultime decisioni del Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in fatto di bioetica. Sono passate sotto silenzio, i grandi media non ne hanno parlato. Ed anche questo c’era da aspettarselo. Tuttavia, carta canta. Il periodico “Le .....
(segue)
 

IN ITALIA IL VIA UFFICILAE SULL’UTILIZZO DELLA PILLOLA RU-486
Crescono nel nostro Paese le possibilità di sopprimere un essere umano, ma le istituzioni latitano in fatto di assistenza, sostegno e aiuto alle gestanti.

di Mauro G. Celli
E’ iniziato in Italia l’utilizzo in regime ordinario, della pillola abortiva RU-486. Per mano del dottor Nicola Blasi, responsabile delle interruzioni di gravidanza della prima Clinica Ostetrica del Policlinico di Bari, una donna di 25 anni, per sua scelta, è stata .....
(segue)
 

QUEI PROGRAMMI SENZA PUDORE
Pornodiva in premio ai ragazzini

di Piero degli Antoni
(articolo tratto da "Quotidiano Nazionale")
Sono i giapponesi i più sfrontati inventori di reality bizzarri, con parecchie derive sul fronte erotico. Prendiamo per esempio «La pornodiva ti svergina», protagonisti 9 candidati che gareggiano per aggiudicarsi le sensuali attenzione di una .....
(segue)
 

TV CHOC: MUORI IN DIRETTA E TI TRASFORMO IN MUMMIA
Londra, Channel 4 cerca tra i malati terminali un volontario da imbalsamare. <<Fermate quel reality>>

di Deborah Bonetti
(articolo tratto da "Quotidiano Nazionale")

CHANNEL 4, la tv britannica che tra mille polemiche ci ha mostrato il primo suicidio assistito in diretta, oltre alla prima autopsia dal vivo, ha deciso di superare se stessa con quello che potrebbe rivelarsi il reality show più macabro del secolo: la mummificazione in .....
(segue)
 

Ru486. FIRMI QUI E VADA PURE A CASA AD ABORTIRE
«Non è contro la 194». «Non si preoccupi». «Non fa male». Ecco come negli ospedali si risponde a chi chiede di utilizzare la "kill pill."
di Benedetta Frigerio
(articolo tratto da "Tempi.it")
Il 30 luglio scorso l’Agenzia italiana per il farmaco (Aifa) ha approvato la commercializzazione della pillola Ru486, che induce l’aborto senza bisogno di interventi chirurgici. Il farmaco è al centro della polemica tra chi ne vuole la distribuzione nel paese e chi denuncia .....
(segue)
 

MADRI CHE UCCIDONO
di Renato Bertolucci
psicologo psicoterapeuta

Giudice onorario Tribunale per i Minorenni di Firenze

Il telegiornale ha descritto come lucida follia l’ultimo omicidio di un bambino ad opera della madre. Le parole non riescono a rappresentare la portata emotiva di tale evento. L’infanticidio è un delitto che suscita enorme emozione nell’opinione pubblica. La morte .....
(segue)
 

DROGA E ALCOL: E’ BOOM TRA I GIOVANISSIMI
A dirlo un inchiesta dell’Espad. Le riflessioni della nostra associazione
E’ notevolmente allarmante la notizia che giunge dall’Espad, il progetto d’indagini scolastiche su alcool e droga che riguarda gli studenti europei. Stando ai risultati di questa ricerca, infatti, il 10 per cento dei sedicenni italiani fa uso di sedativi e tranquillanti .....
(segue)
 

Remo Santini commenta la morte di quattro giovani a seguito di un incidente in auto la notte del Venerdì Santo
EDUCHIAMO I NOSTRI RAGAZZI
di Remo Santini
(articolo tratto da "La Nazione " - 12 Aprile 2009)

Si fa già molto, lo so. Lo sforzo è già grande, me ne rendo perfettamente conto. Ma di fronte a tragedie come quella che dobbiamo raccontarvi oggi, la morte di quattro giovani, siamo certi di poter dire che si deve fare ancora di più. Spendere maggior tempo .....
(segue)
 

“GIRO NEL GIRO”: L’ULTIMA PROVOCAZIONE DI IVANO FANINI
I suoi atleti percorreranno le tappe del Giro d’Italia, precedendo di qualche ora la Carovana Rosa. L’intento è di fare un confronto dei tempi.
La sua vita è sempre stata in prima linea, a difesa di uno sport pulito e leale. Le sue esternazioni – provocazioni gli sono valse notorietà e titoli sui giornali, ma anche l’ostilità di gran parte di quello che, da tantissimi anni, è il suo mondo. Ivano Fanini, .....
(segue)
 

Monsignor Rino Fisichella
CASO ENGLARO – LA VISIONE DI UN CRISTIANO
L’intervento di Monsignor Rino Fisichella, rettore della Pontificia università Lateranense
“Chi ha voluto creare un caso mediatico con la sua vita, paragonata paradossalmente a quella di una pianta, “vegetativa” la definiscono i medici, ha chiesto poi il silenzio stampa affinché fosse rispettata una sentenza che agli occhi degli stessi specialisti è ......
(segue)

Senatore Marcello Pera
CASO ENGLARO – LA VISIONE DI UN LAICO
L'intervento del Senatore Marcello Pera nell'Aula del Senato
10 Febbraio 2009

Signor Presidente, onorevoli colleghi, nell'esprimere il voto favorevole mio e del mio Gruppo alla mozione presentata dal senatore Gasparri e da altri sentori, farò anch'io riferimento all'articolo 32 della Costituzione, che è stato certamente il più citato. Non è l'unico .....
(segue)
 

“SPORT SENZA FUTURO, SENZA UNA SVOLTA AL SISTEMA”
Il grido d’allarme di Ivano Fanini, patron della squadra ciclistica professionistica Amore & Vita Mac Donalds: “Troppi interessi economici. Fermiamo il doping, oppure non c’è speranza per i nostri giovani”.

di Simone Dinelli
La sua lotta contro il doping lo ha fatto diventare un personaggio di fama internazionale: un innovatore, capace di dividere e far discutere, forse inviso a chi non vuol cambiare il sistema, certamente mai banale. Stiamo parlando di Ivano Fanini, patron della ......
(segue)

IL DOPING: OVVEROSIA IL “DIAVOLO NELLO SPORT”
Per qualcuno è uno scorciatoia verso la gloria, una sorta di via per aprirsi le porte del Paradiso. Ma guardandolo con l’occhio distaccato di un non addetto ai lavori, non può che essere considerato per quello che merita: un vero e proprio demone, che prende .....
(segue)
 

E GIONA VIDE LA LUCE
Dalla caparbietà di una mamma che aveva "la morte in pancia" il primo centro che aiuta a portare avanti gravidanze con feti terminali

di Fabio Cavallari
(articolo tratto da "Tempi" - Luglio 2008)
Aborto: centinaia le motivazioni addotte per giustificare socialmente e personalmente una scelta tanto drammatica. Precarietà economica, precocità
del proprio percorso di vita, instabilità relazionale e soprattutto infauste diagnosi prenatali sul feto.
......
(segue)

MORATORIA PER L’ABOLIZIONE DELL’ABORTO, SI INFIAMMA IL DIBATTITO
Revisione delle legge 194? Pro e contro
Dopo il successo ottenuto con la moratoria contro la pena di morte approvata in sede Onu, di cui l’Italia si è fatta promotrice ed è stata sempre in prima fila, ora il bel Paese sembra volersi dare un nuovo obiettivo, ovvero proporre una moratoria di carattere .....
(segue)
 

UN ANNO FA MORIVA WELBY. CI HA INSEGNATO AD AMARE LA VITA
di Giuseppe Romano
(articolo tratto da "il Domenicale" - n° 51 Dicembre 2007)
Il 20 dicembre è stato un anno dalla morte di Piergiorgio Welby. Merita d'essere ricordato perché ha molto sofferto e perché ha speso l'ultima parte della sua vita in una testimonianza che lascia un segno indelebile nella vita degl'italiani. ......
(segue)

EUTANASIA, SERVE UNA LEGGE DI RIFERIMENTO
Fa discutere l’assoluzione del medico Riccio sul caso Welby
Prosciolto, perché il fatto non costituisce reato. Così il Gup di Roma Zaira Secchi si è espresso nei confronti di Mario Riccio, il dottore che il 20 dicembre 2006 aveva aiutato a morire Piergiorgio Welby, sessantunenne malato di distrofia muscolare, .....
(segue)
 

pulsante L'Occidente
Noi siamo impegnati a riaffermare il valore della civiltà occidentale come fonte di princìpi universali e irrinunciabili, contrastando, in nome di una comune tradizione storica e culturale, ogni tentativo di costruire un'Europa alternativa o contrapposta agli Stati Uniti.
pulsante l'Europa
Siamo impegnati a rifondare un nuovo europeismo che ritrovi nell'ispirazione dei padri fondatori dell'unità europea la sua vera identità e la forza di parlare al cuore dei suoi cittadini.
pulsante La famiglia
Siamo impegnati ad affermare il valore della famiglia quale società naturale fondata sul matrimonio, da tenere protetta e distinta da qualsiasi altra forma di unione o legame.
pulsante L'integrazione
Siamo impegnati a promuovere l'integrazione degli immigrati in nome della condivisione dei valori e dei princìpi della nostra Costituzione, senza più accettare che il diritto delle comunità prevalga su quello degli individui che le compongono.
pulsante La vita
Siamo impegnati a sostenere il diritto alla vita, dal concepimento alla morte naturale, a considerare il nascituro come "qualcuno", titolare di diritti che devono essere bilanciati con altri, e mai come "qualcosa" facilmente sacrificabile per fini diversi.
pulsante La libertà
Siamo impegnati a diffondere la libertà e la democrazia quali valori universali validi ovunque, tanto in Occidente quanto in Oriente, a Nord come a Sud. Non è al prezzo della schiavitù di molti che possono vivere i privilegi di pochi.
pulsante La religione
Siamo impegnati a riconfermare la distinzione fra Stato e Chiesa, senza cedere al tentativo laicista di relegare la dimensione religiosa solamente nella sfera del privato.

pulsante La sicurezza
Siamo impegnati a fronteggiare ovunque il terrorismo, considerandolo come un crimine contro l'umanità, a privarlo di ogni giustificazione o sostegno, a isolare tutte le organizzazioni che attentano alla vita dei civili, a contrastare ogni predicatore di odio. Siamo impegnati a fornire pieno sostegno ai soldati e alle forze dell'ordine che tutelano la nostra sicurezza, sul fronte interno così come all'estero.



 

OCCIDENS - periodico di cultura, politica, società - Reg. Tribunale di Lucca n° 902 del 26/08/2009 - Direttore Responsabile: Mauro Giovanni Celli

OCCIDENTE
| EUROPA | FAMIGLIA | INTEGRAZIONE | VITA | LIBERTA' | RELIGIONE | SICUREZZA
Associazione | Statuto | Come associarsi | Rassegna stampa | Contatti | Attività | Registrati al sito | Si sono già registrati | Forum | Incontri | Iniziative editoriali | Links | Video

ASSOCIAZIONE CULTURALE OCCIDENS - Cod. Fisc. 92040390467

Woolrich Parka Outlet Woolrich Parka Outlet Woolrich Uomo Outlet Woolrich Outlet christian louboutin pas cher Louboutin Pas Cher nike free run Louboutin Pas Cher Woolrich Outlet Woolrich Parka Outlet Woolrich Outlet Woolrich Outlet Online