logo Associazione Culturale Occidens
 

Iscrizione newsletter
 
 
 





logo Il Domenicale

logo Corrispondenza Romana

logo rivista Tempi

logo Meeting Rimini

logo Fondazione Liberal

logo Portale delle Libertà


La Religione
_______

CRISTIANI AMMAZZATI IN NIGERIA E KENYA: "ECCIDI ATROCI"
(articolo tratto da "Tempi" - Aprile 2012)
“Ancora una strage di cristiani in Africa. Due attentati terroristici in Nigeria e in Kenya contro fedeli raccolti in preghiera durante la messa della domenica hanno causato la morte di almeno 21 persone e il ferimento di numerose altre, tra cui due bambini. A Kano, nel .....
(segue)
 

L'ARABIA SAUDITA INCARCERA 35 CRISTIANI PERCHE' PREGANO, MA E' UN ESEMPIO DI TOLLERANZA IN EUROPA
di Leone Grotti
(articolo tratto da "Tempi" - Aprile 2012)

Trentacinque cristiani di origine etiope sono detenuti in carcere in Arabia Saudita. Il loro crimine? Essersi riuniti in casa di un privato, nella città di Jeddah, per pregare. Il 15 dicembre la polizia saudita ha fatto irruzione nella casa dove i cristiani, soprattutto .....
(segue)
 
 

PAPA: "SERVONO LAICI CON SENSO CRITICO IN GRADO DI CONTRASTARE LA CULTURA DOMINANTE"
(articolo tratto da "Tempi" - Gennaio 2012)
Magistrale discorso di Benedetto XVI ai vescovi americani. Il Papa ricorda che la Chiesa deve aiutare i «laici a offrire testimonianza pubblica della loro fede, soprattutto sulle grandi questioni morali del nostro tempo». Per contrastare una cultura dominante .....
(segue)
 

GIOVANNI PAOLO II : LA LUCE DELLA FEDE E DELLA SPERANZA
di Vincenzo Luigi Gullace
(articolo tratto da "Italia-Politica.it" - Maggio 2011)

Osservando con il consueto meravigliato stupore il firmamento, aldilà delle stelle, si può scorgere una nuova luce, quella del Beato Giovanni Paolo II.
Un Pontefice che ha goduto di un'immensa grazia divina, ovvero guidare la Chiesa Cattolica per ben 27
.....
(segue)
 
 

CHIESA E PEDOFILIA: UN BUON TERRENO PER I DETRATTORI
Con la stessa facilità con la quale si sbatte il prete-mostro in prima pagina, ci si dimentica di tanti presbiteri che vivono per il prossimo, in prima linea.
di Mauro G. Celli
Ancora una volta le prime pagine di giornali hanno dato ampio spazio e risalto alla vicenda del sacerdote presunto drogato e pedofilo di Sestri. Un fatto gravissimo, niente da dire, anche perché, in questo caso, ad accusare non ci sono denuncie strane o .....
(segue)
 

IL SENATORE PERA PRESENTA A ROMA "GESU' DI NAZARET" DI BENEDETTO XVI
di Marcello Pera
Un giorno, un grande critico e storico della letteratura italiana, ad un interlocutore che insistentemente gli chiedeva il suo parere su un certo libro, rispose: "Guardi, non solo questo libro non l'ho letto, non l'ho neppure recensito!". ......
(segue)
 
 

L'ORGOGLIO DI ESSERE CATTOLICI
di Vincenzo Luigi Gullace
(articolo tratto da "italia-politica.it)

I recenti insistenti e veementi attacchi alla Chiesa Cattolica, ed in particolare al Santo padre Benedetto XVI , non sono casuali o dettati da fatti di mera cronaca , ma diretta espressione di un diffuso e covato, a tratti malcelato, livore verso la fede , .....
(segue)
 

CRISTIANI A SARAJEVO
di Roberto Cavallo
Il Prof. Morozzo della Rocca, docente di Storia dell’Europa orientale all’Università di Roma Tre, fra fine marzo e inizio aprile 2009 intervista il cardinale Vinko Puljic, arcivescovo di Sarajevo sin dai tempi della guerra e dell’assedio: ne nasce un libro (Cristiani ......
(segue)
 
 

CROCIFISSO: UNA SENTENZA CHE DA' RAGIONE AI FATTI
A grande maggioranza, la Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo assolve l'Italia: la croce nelle scuole pubbliche non viola la libertà di educazione. Il costituzionalista Andrea Simoncini spiega perché è una decisione «realista»
di Alessandra Stoppa
(articolo tratto da "Tracce.it" - Marzo 2011)

«È una sentenza estremamente importante: perché è pronunciata sui fatti, non sulle ideologie». Il costituzionalista Andrea Simoncini commenta a caldo per Tracce.it la sentenza con cui la Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell’uomo ha .....
(segue)
 

I COPTI VANNO PROTETTI NON SOLO IN EGITTO MA ANCHE IN EUROPA
di Valentina Colombo
(articolo tratto da "l'Occidentale" - Gennaio 2011)

"La polizia ci ha messi in guardia più volte dicendoci che gli estremisti islamici potrebbero cercare di irrompere durante le celebrazioni del nostro Natale". Queste le affermazioni del vescovo della Chiesa copta in Germania, Anba Damian, raccolte dal ......
(segue)
 
 

CRISTO SI E' FERMATO A MELFI?
LA CHIESA DI FRONTE AI DIRITTI UMANI
di Marcello Pera
Se c' è qualcosa che più di ogni altra alimenta il laicismo contemporaneo e scristianizza l' Europa è la cultura dei diritti umani. Anche quando a parole sono dichiarati inalienabili, essi nei fatti risultano disponibili, perché è disponibile l' autorità che li proclama, i .....
(segue)
 

PECHINO ORDINA VESCOVO SENZA CONSENSO DEL PAPA E ACCUSA: "VATICANO INTOLLERANTE"
P. Guo Jincao diventa monsignore nonostante il veto del Vaticano. Vescovi in comunione con Roma costretti da Pechino a consacrare. La Santa Sede risponde: «L'ordinazione episcopale rappresenta una dolorosa ferita e una grave violazione della disciplina cattolica». La risposta cinese: Il Vaticano è intollerante, da noi piena libertà religiosa
di Leone Grotti
(articolo tratto da "Tempi.it" - 26 Novembre 2010)

«Il Vaticano è intollerante nei confronti dell'Associazione dei cattolici patriottici cinesi, che segue la tradizione decennale di indipendenza e autogoverno della Chiesa cinese». Questa la risposta del portavoce del ministro degli Esteri Hong Lei al ......
(segue)
 
 

RICOSTRUIRE UN'EUROPA CRISTIANA
di Rodolfo Casadei
(articolo tratto da "Tempi.it")

Monsignor Fisichella, dato per futuro “ministro” della rievangelizzazione dell’Occidente, spiega perché la Chiesa ha un ruolo centrale nella ricomposizione delle mille crisi del continente. E annuncia grandi novità nei rapporti con Ankara .....
(segue)
 

IL BELGIO, FRA UN POPOLO CATTOLICO ED UNA COSTITUZIONE LIBERALDEMOCRATICA
di Claudio Bernabei
Sua Santita Papa Benedetto XVI ci ricorda nel Suo Magistero che <la sapienza della Chiesa ha sempre proposto di tenere presente il peccato originale anche nell’interpretazione dei fatti sociali> (SS. Papa Benedetto XVI, Caritas in Veritate, § 34, Citta del ......
(segue)
 
 

PERSECUZIONI ANTICRISTIANE: “CRISTIANOFOBIA" SU SCALA MONDIALE
I primi mesi del 2010 hanno aggiunto nuovi tasselli al tragico quadro delle persecuzioni anticristiane nel mondo. In Iraq, i cristiani ancora rimasti nel Paese (ben 500.000 sono quelli che lo hanno finora lasciato), vivono nel terrore, soprattutto nell’area di Mossul, .....
(segue)
 

I SACERDOTI PEDOFILI E IL PAPA
di Marcello Pera
La questione dei sacerdoti pedofili o omosessuali scoppiata da ultimo in Germania ha come bersaglio il Papa. Si commetterebbe però un grave errore se si pensasse che il colpo non andrà a segno data l'enormità temeraria dell'impresa. E si ......
(segue)
 
 

INTERVISTA AL CARDINALE ANGELO SODANO
Riportiamo di seguito l’intervista, del 6 aprile 2010, rilasciata all’Osservatore Romano, dal Cardinale Angelo Sodano, decano del Collegio Cardinalizio, dopo l’omelia del giorno di Pasqua. Le dichiarazioni del porporato, ci permettono di riflettere sugli attacchi al mondo cattolico e la strategia della detrazione

di Giampaolo Mattei
(articolo tratto da "Osservatore Romano" - Aprile 2010)
È ormai un contrasto culturale: il Papa incarna verità morali che non sono accettate e così le mancanze e gli errori di sacerdoti sono usate come armi contro la Chiesa”. Alza la voce il cardinale Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio, che all’inizio .....
(segue)
 

IL CALENDARIO CARITAS DIMENTICA I SANTI E FESTEGGIA MAOMETTO
Ricorrenze islamiche, cinesi e laiche nell’almanacco della diocesi di Adria-Rovigo. E pochissime quelle cattoliche

di Alessandro Gnocchi e Mario Palmaro
(articolo tratto da "Libero" del 6 Gennaio 2010)
Un calendario 2010 che mescola insieme ricorrenze cattoliche musulmane, ortodosse e cinesi, il tutto in un tripudio di "giornate", da quella per la pace a quella per il risparmio energetico. Di questi tempi, nei quali vanno di moda le "contaminazioni" e il "meltingpot", non ......
(segue)
 
 

CROCIFISSI VIETATI A SCUOLA?
I GIUDICI UE BEVONO TROPPO
editoriale del Direttore Vittorio Feltri
(articolo tratto da "Il Giornale" del 5 Novembre 2009)
Quelli di Strasburgo hanno dimostrato a se stessi e al mondo (che ne ignora le opere) di esistere e di fare danni. Anziché occuparsi sul serio di lotta alla droga e all’immigrazione selvaggia, sapete cosa fanno i signori giudici dell’Unione europea? Combattono il .....
(segue)
 

COSÌ CANCELLANO LA NOSTRA CULTURA
di Antonio Socci
(articolo tratto da "Libero" del 4 Novembre 2009)
Gesù è stato giudicato - duemila anni fa - dalle varie magistrature del suo tempo. E sappiamo cosa decise la “giustizia” di allora. Oggi la Corte europea di Strasburgo ha emesso una sentenza secondo cui lasciare esposta nelle scuole la raffigurazione di ......
(segue)
 
 

STRASBURGO HA DECISO: VIA IL CORCIFISSO DALLE SCUOLE
Spazzati via in un attimo secoli della nostra storia, per il capriccio di una finlandese. Ma l’Italia si è “desta” e si ribella
Giustizia è fatta. La corte europea per i diritti dell’uomo (?) ha sentenziato. Il crocifisso deve essere rimosso dalle aule scolastiche perché: “costituisce una violazione del diritto dei genitori a educare i figli secondo le loro convinzioni, la sua .....
(segue)
 

L'ORA DI ISLAM
Si è innescata nei giorni scorsi la polemica, sull’idea di introdurre nella scuola, un’ora di religione musulmana facoltativa e alternativa a quella cattolica. La proposta porta la firma di Adolfo Urso, Viceministro allo Sviluppo Economico vicino al presidente della Camera Fini ......
(segue)
 
 

PROCESSO DIVINO
IL DIO DEI CRISTIANI e l' ALLAH DEI MUSULMANI
SONO LA STESSA DIVINITA'?
Non so se per realpolitik o per un maldestro senso del “politicamente corretto” od anche per codardia, è diventata cosa accettata dai falsi buonisti e farisei di casa nostra (quasi con compiacimento), il fatto che tanto i cristiani che i musulmani, entrambi .....
(segue)
 

UN MATTINO D’INIZIO ESTATE
DAVANTI AI QUADRI DI MIO FIGLIO
di Fabrizio Dafano
Non tragga in inganno il titolo, dalle suggestioni a metà tra Shakespeare e Battisti. Le considerazioni espresse nelle righe che seguono non hanno il gusto della commedia o della ballata né, tantomeno, della tragedia; anche se – a guardar bene – qualcosa ......
(segue)
 
 

FARSI IL SEGNO DELLA CROCE OFFENDE I MUSULMANI
Secondo un sacerdote genovese, è preferibile non segnarsi per non disturbare la sensibilità altrui. Ma noi non ci stiamo …
Di fronte a certe cose ci sentiamo rabbrividire. Se poi queste affermazioni arrivano da un sacerdote cattolico, che avrebbe dovuto conoscere alla perfezione il significato della parola “conversione”, il disagio cresce e lascia senza parole. Ancora una volta ci troviamo .....
(segue)
 

IN DIFESA DEL NATALE
Una riflessione, a pochi giorni dalla festa cristiana più sentita dell’anno
Ci siamo quasi: anche per quest’anno, infatti, le feste natalizie sono alle porte. Un momento di gioia e di incontro? Certo, ma anche (e forse soprattutto) un’occasione per uno spunto di riflessione e una domanda: che fine ha fatto il Natale della ......
(segue)
 
 

Ama il tuo nemico
MASAB JOSEPH YOUSEF

L'infanzia a pane e sharia, il capo di Hamas in casa, l'odio per Israele. Poi la conversione al cristianesimo. L'incredibile storia del ragazzo che ha lasciato tutto per una parola che non aveva mai sentito
di Avi Issacharoff
(articolo tratto da "Tempi" - Agosto 2008)
Un attimo prima di iniziare la cena, Masab, figlio di Sheikh Hassan Yousef, capo di Hamas in Cisgiordania, lancia uno sguardo all'amico lì con noi al ristorante. Si sussurrano qualcosa e dicono una preghiera, ringraziando Dio e Gesù per il cibo che .....
(segue)
 

DOVE LA CROCE E' STRANIERA
Violenze, minacce, esodo forzato. Così il Medio Oriente diventa
terra ostile ai cristiani. E noi siamo i suoi complici colpevoli
di Magdi Cristiano Allam
(articolo tratto da "Tempi" - Agosto 2008)
Pubblichianio ampi stralci dell'introduzione firmata da Magdi Cristiano Allam al libro Il sangue dell'agnello di Rodolfo Casadei. Il volume, presentato al Meeting di Rimini, uscirà a settembre per l'editore Guerini.
Viviamo in un mondo in cui ci vuole coraggio per
......
(segue)
 
 

LA CHIESA, FONDAMENTO DELLA CIVILTÀ E DELLA STORIA NEL MEDIOEVO COME NELLA MODERNITÀ DEL MEETING
La cosa più importante è la memoria della Cristianità verso il passato e verso il futuro, anche attraverso i modi diversi che la fisica e la biologia aprono sotto i nostri occhi
di Gianni Baget Bozzo
(articolo tratto da "Tempi del 15 Maggio 2008)
Ho intitolato questa rubrica "Cristianità" perché ritengo che l'uso di questo termine sia un tema essenziale per comprendere la differenza tra modernismo e tradizione. Il modernismo parte dal principio che il moderno inizia una nuova storia: una storia che nasce dalla fine .....
(segue)
 

“MASS MEDIA, IMMAGINI SBAGLIATE”
Il duro monito di Papa Benedetto XVI, nel corso della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali
Trasgressione, volgarità e violenza usate per alzare l’audience; pubblicità ossessiva; imposizione di modelli distorti di vita; manipolazione delle coscienze e della realtà. E’ un attacco durissimo e circostanziato, quello che Papa Benedetto XVI, nel tradizionale ......
(segue)
 
 

“ITALIA A PEZZI”. IL MONITO DEL CARDINALE BAGNASCO
Duro intervento del presidente della Cei, dopo la mancata visita del Papa a La Sapienza
“Un Paese sfilacciato e ridotto a coriandoli”. Così il presidente della Cei, Cardinale Angelo Bagnasco, ha descritto l’Italia, dopo la vicenda del Papa che si è visto costretto, suo malgrado, a rinunciare alla sua programma visita all’Università La Sapienza di ......
(segue)
 

IL LIBERALISMO E IL RUOLO POLITICO DELLE RELIGIONI
di Pierluigi Barrotta
(articolo tratto da "Libro Aperto" - n° 51 Ottobre-Dicembre 2007)
Alla fine degli anni novanta, per la precisione nel 1992, il politologo americano Francis Fukuyama scrisse un libretto destinato a far discutere. A suo parere, con la caduta del muro di Berlino il liberalismo e le economie di mercato erano destinate a trionfare. Non a caso, .....
(segue)

“NON DISEGNARE GESU’ BAMBINO”. MAESTRA SOSPESA
Il fatto è accaduto in una scuola elementare di Firenze.
Verrebbe da dire, volendo fare una battuta, che ci risiamo. In realtà, purtroppo, c’è ben poco da scherzare. Ancora una volta, con l’avvicinarsi del Natale, riprendono le discussioni sulle sue immagini più simboliche e significative. Immagini, queste, .....
(segue)

OFFESE ALLA MADONNA, ARCHIVIATO IL CASO
Sconcertante tesi del Gip di Bologna: “La Madre di Dio non è una divinità, quindi non c’è bestemmia”. L’indignazione del nostro presidente Alessandro Gabriele
Adesso è ufficiale: offendere la Madre di Dio non è un reato. Lo afferma il Gip di Bologna, il quale ha archiviato il procedimento contro l’associazione che aveva organizzato la mostra “La Madonna piange sperma”. Per il Gip, infatti, la Madonna non è una .....
(segue)

BENEDETTO XVI E LA DOMENICA: "NON PUO' ESSERE SOLO WEEKEND"
Diecimila persone hanno partecipato alla messa celebrata nella cattedrale di Santo Stefano a Vienna - Monito del Papa: il giorno libero è necessario ma rischia di essere senz' anima
I valori morali e religiosi dell’Occidente vengono attaccati ogni giorno sempre di più. Sono in molti a dirlo e a pensarlo. Vero? Falso? Sentite questa storia. C’è un paese dalle parti di Bergamo dove un sindaco ha deciso di costruire un nuovo cimitero. Normale .....
(segue)

CERCA DI MURARE LA MADONNA,
IL PAESE DICE NO

Incredibile iniziativa di un marocchino in provincia di Lecco: “Mi dava fastidio vederla”
Prosegue l’ondata di attacchi ai simboli religiosi della cultura cristiana e occidentale. L’ultimo caso arriva da Casatenovo, piccolo centro in provincia di Lecco, dove un marocchino ha cercato di murare una statua della Madonna collocata all’interno della cappella votiva .....
(segue)

OFFESE ALLA MADONNA? NESSUN REATO
Tesi choc della Procura di Bologna. Ed esplode l’indignazione dei cattolici
Offendere la Madonna non è un reato. Lo afferma la Procura di Bologna, attraverso le voci del suo procuratore capo Enrico De Nicola e dell’aggiunto Luigi Persico: “L’offesa alla Madonna – hanno detto i due - non è punibile come una bestemmia, perché la .....
(segue)

“DISTRUTTO IL CROCEFISSO, UN ANNO DI LAVORI SOCIALMENTE UTILI”
Sanzione del consiglio di classe per lo studente di Rovigo autore dell’atto sacrilego
Quindici giorni di sospensione dalle lezioni, da scontare come servizio obbligatorio di volontariato all’interno di enti e associazioni accreditati come per esempio la Caritas o la Croce Rossa, durante il prossimo anno scolastico. E’ questa la pena .....
(segue)

VIA LE CROCI DAL CIMITERO
L’incredibile vicenda di Arcene, in provincia di Bergamo
I valori morali e religiosi dell’Occidente vengono attaccati ogni giorno sempre di più. Sono in molti a dirlo e a pensarlo. Vero? Falso? Sentite questa storia. C’è un paese dalle parti di Bergamo dove un sindaco ha deciso di costruire un nuovo cimitero. Normale .....
(segue)

LA CROCE NON SI TOCCA
Venerdì 6 luglio 2007
Continua a tenere banco e a far riflettere la vicenda che ha visto nei giorni scorsi alcuni studenti dell’istituto tecnico per geometri “Bernini” di Rovigo oltraggiare un crocefisso. E’ notizia di oggi, come riportato da
.....
(segue)
 

 
 
pulsante L'Occidente
Noi siamo impegnati a riaffermare il valore della civiltà occidentale come fonte di princìpi universali e irrinunciabili, contrastando, in nome di una comune tradizione storica e culturale, ogni tentativo di costruire un'Europa alternativa o contrapposta agli Stati Uniti.
pulsante l'Europa
Siamo impegnati a rifondare un nuovo europeismo che ritrovi nell'ispirazione dei padri fondatori dell'unità europea la sua vera identità e la forza di parlare al cuore dei suoi cittadini.
pulsante La famiglia
Siamo impegnati ad affermare il valore della famiglia quale società naturale fondata sul matrimonio, da tenere protetta e distinta da qualsiasi altra forma di unione o legame.
pulsante L'integrazione
Siamo impegnati a promuovere l'integrazione degli immigrati in nome della condivisione dei valori e dei princìpi della nostra Costituzione, senza più accettare che il diritto delle comunità prevalga su quello degli individui che le compongono.
pulsante La vita
Siamo impegnati a sostenere il diritto alla vita, dal concepimento alla morte naturale, a considerare il nascituro come "qualcuno", titolare di diritti che devono essere bilanciati con altri, e mai come "qualcosa" facilmente sacrificabile per fini diversi.
pulsante La libertà
Siamo impegnati a diffondere la libertà e la democrazia quali valori universali validi ovunque, tanto in Occidente quanto in Oriente, a Nord come a Sud. Non è al prezzo della schiavitù di molti che possono vivere i privilegi di pochi.
pulsante La religione
Siamo impegnati a riconfermare la distinzione fra Stato e Chiesa, senza cedere al tentativo laicista di relegare la dimensione religiosa solamente nella sfera del privato.

pulsante La sicurezza
Siamo impegnati a fronteggiare ovunque il terrorismo, considerandolo come un crimine contro l'umanità, a privarlo di ogni giustificazione o sostegno, a isolare tutte le organizzazioni che attentano alla vita dei civili, a contrastare ogni predicatore di odio. Siamo impegnati a fornire pieno sostegno ai soldati e alle forze dell'ordine che tutelano la nostra sicurezza, sul fronte interno così come all'estero.



 

OCCIDENS - periodico di cultura, politica, società - Reg. Tribunale di Lucca n° 902 del 26/08/2009 - Direttore Responsabile: Mauro Giovanni Celli

OCCIDENTE
| EUROPA | FAMIGLIA | INTEGRAZIONE | VITA | LIBERTA' | RELIGIONE | SICUREZZA
Associazione | Statuto | Come associarsi | Rassegna stampa | Contatti | Attività | Registrati al sito | Si sono già registrati | Forum | Incontri | Iniziative editoriali | Links | Video

ASSOCIAZIONE CULTURALE OCCIDENS - Cod. Fisc. 92040390467