logo Associazione Culturale Occidens
 

Iscrizione newsletter
 
 
 





logo Il Domenicale

logo Corrispondenza Romana

logo rivista Tempi

logo Meeting Rimini

logo Fondazione Liberal

logo Portale delle Libertà


L’ORGOGLIO DELLE RADICI EUROPEE
UNA RIFLESSIONE NON PIU’ RINVIABILE
di Pierluigi Barrotta
(articolo tratto da "QN" - 28 Novembre 2008)

Con una decisione che non credo abbia precedenti, Benedetto XVI ha autorizzato che l’ultima fatica letteraria di Pera venisse arricchita da una lettera di suoi commenti. Nella lettera, il Papa definisce il libro «di fondamentale importanza» e sorretto da una «logica cogente», persino «inconfutabile». E veramente, paragonato all’argomentare confuso di molta filosofia, non si può non rimanere ammirati di fronte alla chiarezza con cui Pera affronta temi complessi: i fondamenti del liberalismo, il progetto di una costituzione europea e, infine, i pericoli del relativismo e del multiculturalismo. Di fronte a queste tre ampie tematiche e ai diversi problemi che esse sollevano, Pera offre un’unica soluzione: l’Occidente deve riscoprire l’orgoglio delle proprie radici cristiane. Pera pone quesiti oggi non più eludibili.
Innanzitutto, la crisi del liberalismo. Per i padri fondatori del liberalismo, l’idea che l’essere umano avesse diritti inalienabili era comprensibile solo alla luce della convinzione cristiana che tutti gli uomini sono uguali di fronte a Dio. Possiamo conservare la teoria sacrificandone il fondamento? Inoltre, è convinzione diffusa che in una società ben ordinata non basta l’ossequio formale alle leggi. C’è bisogno di virtù civiche da parte dei cittadini. Perché allora non dire che molte di queste virtù si trovano espresse nella Bibbia e da questa hanno tratto alimento? E’ forse il caso di aggiungere che anche quei liberali che non hanno voluto fondare il liberalismo sul cristianesimo (si pensi agli illuministi scozzesi) avevano ben presente che le società liberali traggono giovamento dalla diffusione della religione: un atteggiamento ben diverso dalla aperta ostilità del laicismo contemporaneo.
Altro quesito posto da Pera riguarda il futuro dell’Europa. Con il recente progetto di una Costituzione europea si è cercato di dare un’identità all’Europa senza riferirsi alla sua storia, che si è sviluppata con il cristianesimo. Ma possiamo avere una identità specificamente europea se ci si limita ad elencare valori e principi volutamente cosmopoliti? Il cosiddetto patriottismo costituzionale sembra basarsi proprio sul tentativo di conciliare ciò che non può essere conciliato. Infine, e questo è il terzo tema, Pera si chiede come possiamo integrare lo straniero nella nostra cultura quando noi stessi non ne abbiamo più fiducia. Nel nome del multiculturalismo, per anni si è rinunciato alle politiche di integrazione. Il risultato è stata la creazione di comunità ghettizzate, che ci guardano con ostilità. Il ripensamento che è stato avviato in molti paesi europei, dalla Gran Bretagna all’Olanda, è salutare, ma dobbiamo essere consapevoli dei suoi presupposti culturali, che richiedono il rifiuto del relativismo.
Leggendolo, il saggio di Pera mi ha fatto tornare in mente un libro famoso: The Closing of the American Mind, con cui Allan Bloom attaccò la dissoluzione in Occidente della fede in valori oggettivi.
Bloom fu criticato da tutta l’intellighenzia “politicamente corretta”, salvo essere successivamente rivalutato. Si spera che il saggio di Pera, con il suo stile pacato, abbia migliore fortuna.
 
Segnala ad un amico
COMMENTI

- - -
 
 
 
pulsante L'Occidente
Noi siamo impegnati a riaffermare il valore della civiltà occidentale come fonte di princìpi universali e irrinunciabili, contrastando, in nome di una comune tradizione storica e culturale, ogni tentativo di costruire un'Europa alternativa o contrapposta agli Stati Uniti.
pulsante l'Europa
Siamo impegnati a rifondare un nuovo europeismo che ritrovi nell'ispirazione dei padri fondatori dell'unità europea la sua vera identità e la forza di parlare al cuore dei suoi cittadini.
pulsante La famiglia
Siamo impegnati ad affermare il valore della famiglia quale società naturale fondata sul matrimonio, da tenere protetta e distinta da qualsiasi altra forma di unione o legame.
pulsante L'integrazione
Siamo impegnati a promuovere l'integrazione degli immigrati in nome della condivisione dei valori e dei princìpi della nostra Costituzione, senza più accettare che il diritto delle comunità prevalga su quello degli individui che le compongono.
pulsante La vita
Siamo impegnati a sostenere il diritto alla vita, dal concepimento alla morte naturale, a considerare il nascituro come "qualcuno", titolare di diritti che devono essere bilanciati con altri, e mai come "qualcosa" facilmente sacrificabile per fini diversi.
pulsante La libertà
Siamo impegnati a diffondere la libertà e la democrazia quali valori universali validi ovunque, tanto in Occidente quanto in Oriente, a Nord come a Sud. Non è al prezzo della schiavitù di molti che possono vivere i privilegi di pochi.
pulsante La religione
Siamo impegnati a riconfermare la distinzione fra Stato e Chiesa, senza cedere al tentativo laicista di relegare la dimensione religiosa solamente nella sfera del privato.

pulsante La sicurezza
Siamo impegnati a fronteggiare ovunque il terrorismo, considerandolo come un crimine contro l'umanità, a privarlo di ogni giustificazione o sostegno, a isolare tutte le organizzazioni che attentano alla vita dei civili, a contrastare ogni predicatore di odio. Siamo impegnati a fornire pieno sostegno ai soldati e alle forze dell'ordine che tutelano la nostra sicurezza, sul fronte interno così come all'estero.



 

OCCIDENS - periodico di cultura, politica, società - Reg. Tribunale di Lucca n° 902 del 26/08/2009 - Direttore Responsabile: Mauro Giovanni Celli

OCCIDENTE
| EUROPA | FAMIGLIA | INTEGRAZIONE | VITA | LIBERTA' | RELIGIONE | SICUREZZA
Associazione | Statuto | Come associarsi | Rassegna stampa | Contatti | Attività | Registrati al sito | Si sono già registrati | Forum | Incontri | Iniziative editoriali | Links | Video

ASSOCIAZIONE CULTURALE OCCIDENS - Cod. Fisc. 92040390467